Centro oculistico

   

Una volta  giunti presso il nostro studio sarete accolti da Fabiana, nostra segretaria.

La procedura clinica si svolge in tre fasi fondamentali.
 Sarete ricevuti dall’ortottista (Dott.ssa Valletta), che inizierà ad effettuare alcuni esami strumentali  tra cui l’OPD Scan, metodica di nuovissima generazione in grado di eseguire una topoaberrometria del Vostro Occhio. I dati ottenuti da questa indagine sono indispensabili per una corretta e approfondita valutazione morfologica e refrattiva dei vostri difetti di refrazione, nonché utilissimo per approfondimenti diagnostici sulla cornea.

Successivamente il Dott. Boccuzzi proseguirà l’iter diagnostico, con la misurazione dell’acuità visiva, valutando l’opportunità dell’utilizzo degli occhiali. Verranno inoltre effettuati esami quali la tonometria (misurazione della pressione dell’occhio) e la pachimetria ( misurazione dello spessore della cornea). Verrà infine instillato un collirio midriatico per la successiva valutazione del fondo oculare.

 

 

Completati gli esami preliminari, sarete accolti dal Prof. Orfeo, per la valutazione del segmento anteriore (osservazione e studio della cornea, del cristallino) e per lo studio del fondo oculare (nervo ottico, retina macula etc…).

Infine sarà approfondita l’eventuale patologia e valutata la necessità di una terapia medica o chirurgica.