La Miopia ed il trattamento chirurgico

Svegliarsi al mattino, aprire gli occhi e cercare subito gli occhiali sul comodino… Questa è la fastidiosa sensazione causata dalla miopia per la gran parte delle persone.

La miopia non è una patologia ma è un semplice difetto di refrazione che comporta la difficoltà a mettere a fuoco da lontano ma permette sempre una buona visione da vicino anche se spesso, chi è affetto da una miopia medio-elevata, è costretto ad avvicinare un oggetto alla punta del naso per poterlo vedere bene.

La miopia inizia nell’infanzia o nell’adolescenza ed è progressiva per parecchi anni. Nulla si può fare per fermare questa progressione se non indossare la giusta correzione di occhiali e non fare inutilmente sforzare gli occhi. Si può ovviare al fastidio di tipo estetico con l’uso delle lentine a contatto che la grande maggioranza dei giovani indossa anche per troppe ore al giorno pur di non mettere quegli antiestetici occhiali. Purtroppo, questo uso esagerato, è tollerato dagli occhi solo per qualche anno, poichè ben presto, cominceranno poi ad insorgere episodi di  intolleranza, cheratiti, infiammazioni, sensazioni di corpo estraneo e di secchezza che rendono l’ uso delle lentine insopportabile. Tutto ciò è quasi sempre legato ad uno squilibrio lacrimale che interviene con l’uso eccessivo delle lentine a contatto.

Ma fortunatamente tutto ciò si può oggi evitare con grande sicurezza perchè nessun difetto refrattivo può essere trattato meglio della miopia. La chirurgia laser della miopia assicura ottimi risultati in tempi brevi e la maggioranza delle persone appena operate mi dicono dopo : “perchè non l’ho fatto prima?”

Ingrandimento di un occhio attraverso le apparecchiature

Operazione Miopia Laser

Il Dott. Orfeo durante un’operazione

Ma una chirurgia è cosa molto molto seria ed il più delle volte non si può tornare indietro se l’intervento non ha dato i risultati sperati. Una buona chirurgia ha sempre dei costi perché le apparecchiature devono essere aggiornate e le procedure devono essere sempre di ultima generazione. Se i costi sono eccessivi per la nostra tasca, aspettiamo o rinunciamo ma non mettiamo a rischio la nostra integrità fisica con un intervento non corretto. Non è cosa da discount.

Sono tanti anni che si esegue questo intervento e l’evoluzione dei laser è stata enorme. Laser di vecchia generazione ed obsoleti oggi si regalano o si vendono a prezzi irrisori. Forse con queste vecchie tecnologie si possono fare interventi a basso costo ma ritorniamo indietro di venti anni con effetti intollerabili di aloni e visione di bassa qualità oggi insopportabile.

Oggi si lavora con Laser ad Eccimeri di ultima generazione spesso accoppiati con Laser a Femtosecondi che permettono delle ilasik con immediato recupero visivo e ottima qualità visiva.

LIFE del 18/12/2014
Ascolta l’intervista al Dott. Orfeo sulla chirurgia refrattiva


( Clicca Qui )

Fondamentale è la selezione che il paziente effettua, valutando le strutture più idonee e con attrezzature sofisticate. Il nostro interesse è avere pazienti sani e soddisfatti e non avere un grosso numero di operati. Mai come in questo caso la quantità non fa la qualità.

In conclusione scegliendo un ambiente di grande serietà ci si può rivolgere alla soluzione chirurgica della miopia come ad una soluzione ormai accreditata da risultati di eccellenza. La vita, come la vista è una sola e dobbiamo affidarla solo a mani esperte.

Dott. Vincenzo Orfeo